Archivi tag: bomber

Premio #Tuttifenomeni – 2

Il Premio #Tuttifenomeni è ialfred-nobell Nobel della bomberaggine. Viene assegnato periodicamente a chi giunge agli allori della cronaca locale, nazionale o internazionale per fatti, scelte,performance da alto bomber.

Hai vinto le Paralimpiadi schierando giocatori sani? Hai fatto un blitz animalista liberando cavie OGM che per colpa tua devono essere soppresse altrimenti sconvolgeranno l’ecosistema globale? Ci stai provando da mesi via chat con una misteriosa ragazza ma poi è  tua sorella?
Certamente avrai un premio #Tuttifenomeni.

L’ambitissima seconda edizione del Premio #Tuttifenomeni va questa settimana a…

Magdi Cristiano Allam.

No, non si tratta del vostro kebabbaro di fiducia, ma del fenomeno in prestito dalla squadra del Cairo direttamente alla nostra nazionale dei fratelli d’Italia. Dopo essere passato alla storia per la conversione dall’Islam al cattolicesimo con tanto di battesimo papale, l’uomo paradosso se ne va dalla Chiesa perché troppo morbida con l’Islam (nessuno gli spiega la differenza tra una religione e un partito?) e per l’eccessivo attaccamento al papa (nessuno gli ricorda che il capo della Chiesa è il Papa da cui tra l’altro si è anche fatto battezzare cristiano?!?). Ma non finisce qui. Lo smemorato scugnizzo del Cairo (che ancora cita il Papa nei suoi interventi, non si capisce come mai visto che è uno dei motivi della sua riconversione al niente assoluto) opera adesso una svolta patriottica, non egiziana ma tutta made in Italy. Pubblica infatti prima una vignetta con una bambina immigrata di nome Ebola, poi si schiera – come da manifesto – alle Europee in nome della ribellione degli Italiani veri che non ci stanno a farsi sottomettere dagli immigrati. Momento momento momento.. ma non eri immigrato pure tu? Ai tanti che gli fanno notare l’inghippo il ridente figuro risponde su Facebook:
“Gli immigrazionisti, quelli che considerano gli immigrati buoni a prescindere e sono favorevoli a farci invadere dagli immigrati, mi condannano di razzismo perché secondo loro non potrei dire PRIMA GLI ITALIANI essendo nato al Cairo. Oltre al fatto che frequento le scuole italiane dall’età di 4 anni e che sono in Italia da 42 anni, mentre io faccio un discorso basato sulla salvaguardia del diritto incontestabile degli italiani a poter beneficiare in via prioritaria delle risorse di cui loro sono i legittimi proprietari in Italia che è la loro casa comune, ed è quindi un discorso di natura giuridica, gli immigrazionisti mi condannano sulla base di un discorso razziale: se sei nato al Cairo non puoi essere italiano. Io replico loro: SONO ORGOGLIOSAMENTE ITALIANO! E domando a tutti voi: CHI È IL RAZZISTA?”

…….Amoroso, io non sono immigrazionista o roba del genere, né odio quelli che nascono al Cairo. Ti faccio soltanto notare che se in passato fossimo stati poco tolleranti come tu vorresti fossimo con gli immigrati, saresti ancora al Cairo a sentirti orgogliosamente italiano da laggiù.

(Per gli appassionati, qui sotto un paio di immagini dalla pagina Facebook del beniamino del cazzafaresimo. Votatelo mi raccomando…)

con questa vignetta di uovaccia nere che invadono i poveri ovetti bianchi parte anche la campagna “Uno specchio per Magdi”. Forse porterà i suoi frutti fargli scoprire che proprio bianco bianco bianco svedese non è che sia, forse un tocco mediterraneo da qualche trisnonno lontano lo ha avuto. O forse è solo sporco?

(NB: Il #Tuttifenomeni non è un premio riservato a politici, non ci sono quote di genere, ma spesso se lo riescono a meritare. E in tempi di elezioni stupiscono sempre)

 

Premio #Tuttifenomeni

Il Premio #Tuttifenomeni è ialfred-nobell Nobel della bomberaggine. Viene assegnato periodicamente a chi giunge agli allori della cronaca locale, nazionale o internazionale per fatti, scelte,performance da alto bomber.

Hai vinto le Paralimpiadi schierando giocatori sani? Hai fatto un blitz animalista liberando cavie OGM che per colpa tua devono essere soppresse altrimenti sconvolgeranno l’ecosistema globale? Ci stai provando da mesi via chat con una misteriosa ragazza ma poi è  tua sorella?
Certamente avrai un premio #Tuttifenomeni.

Il Premio #Tuttifenomeni di questa settimana che peraltro è anche santa va a…

(suspance)

Claudio Bucci. Chi è questo rag1982102_809791062383985_5196537105327115864_nazzone dalla azzurra camicia?
Non credo ci sia bisogno di tante spiegazioni. L’amico si è candidato nel 2005 con Forza Italia, nel 2010 con l’Italia dei Valori, nel 2013 con i socialisti.
Adesso tenta la scalata all’Europarlamento con il Pd di Renzi, in nome della rottamazione delle appartenenze politiche. Ma soprattutto nel segno dell’amore. E ha bisogno anche di te. Parte infatti insieme alla sua campagna elettorale un doppio contest: “Regala una camicia a Bucci” e “un manifesto per Claudione”, aperto a giovani sarte, designers, grafici e selfiedipendenti.